L’arbitrato è un metodo di risoluzione alternativo delle controversie in cui le parti coinvolte, invece di rivolgersi alla giustizia ordinaria, presentano il loro punto di vista ad un arbitro o ad un collegio arbitrale, ovvero ad un soggetto privato, indipendente e qualificato come parte terza. All’arbitro viene quindi affidato il compito di giudicare e la risoluzione della lite che sarà per le parti una decisione vincolante.

Ricorrere all’arbitrato è una scelta che presenta diversi vantaggi.

Tra i principali:

  • Spese di gran lunga inferiori a quelle che si determinano ricorrendo alla giustizia ordinaria
  • Tempi di attesa estremamente ridotti in virtù della mancanza dei vincoli formali e burocratici richiesti dal sistema giudiziale